blogger counters

sabato 15 gennaio 2011

Colori materici su tela

Spazio sinaptico
acrilico, paste materiche e perle su tela
realizzato da Dayla

C'è sempre una motivazione interiore che ci spinge a prediligere certi colori rispetto ad altri e
che spesso è legata al nostro umore o al nostro temperamento. Vi sono tonalità più gradevoli di altre che ci attraggono soprattutto quando creano un legame armonico tra loro, donandoci sensazioni positive.
Così, in questo mio quadro sperimentale, il blu notte si pone come un incognita spaziale, una profondità che si allontana dallo sguardo verso un oltre insondabile. In questo non- luogo della tela, i frammenti oro e rame generano un contrasto, catturano la luce nel colore con flash irradianti. Il blu cyano dirompe con la sua forza primitiva diluendosi nel viola rosè e le perle impigliate nell'impasto materico si manifestano misteriosamente come al termine di un processo dendritico.
Lasciare trasmigrare le proprie emozioni nei colori si pone sempre come un'avventura appassionante, una ricerca continua verso la scoperta di nuove potenzialità espressive e creative e una forma di elaborazione visiva alternativa che permette di dare forma e contenuto alla percezione che l'occhio ha della luce e del suo spettro luminoso.


Postato da Dayla per artedidama